Vicenza - Malo: presentazione esposto ai Carabinieri

SEZIONE IN CONTINUO AGGIORNAMENTO!!!
le iniziative già in corso in vari comuni, condividetele!
Rispondi
Alessandra_13
Staff GruppiUniti.it
Posts in topic: 1
Messaggi: 23
Iscritto il: 27 ago 2017, 1:56
Città: Schio

Vicenza - Malo: presentazione esposto ai Carabinieri

#1

Messaggio da Alessandra_13 » 10 ott 2017, 12:26

Riporto il resoconto di una riunione con altri genitori del comune di Malo (VI) il cui argomento principale era la presentazione di un esposto.

Ciao a tutti, finalmente ho un momento x scrivervi.
Giovedì abbiamo fatto riunione. Ringrazio i pochi ma boni che sono venuti e scrivo x tutti un resoconto.

Argomento principale era l'esposto: mi sono un attimo informata di cosa si tratta, x capire di fatto cosa eventualmente andiamo a compiere.
L'ESPOSTO è una esposizione di fatti, che viene presentata alla Procura più vicina o presso i Carabinieri, i quali la inoltreranno alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma. Con questa esposizione scritta descriviamo alcuni fatti (nel nostro caso le balle raccontante dalla Lorenzin & friends con conseguente procurato allarme) e alleghiamo delle "prove" a sostegno della nostra tesi. In conclusione, chiediamo che venga valutato se il caso in questione ricopra un'ipotesi di reato penale in capo alle persone indicate nell'esposto. Se il Procuratore deciderà di indagare bene, se non ritiene sia il caso viene archiviato tutto e finisce lì.

L'esposto non è una denuncia e nemmeno una querela.
La denuncia porta a conoscenza delle autorità un reato di cui si è a conoscenza che è perseguibile d'ufficio (es omicidio, lesioni personali, violenza in famiglia). Ciò significa che il procedimento si avvia anche in assenza della persona offesa.
La querela viene fatta da chi si ritiene parte lesa quale vittima di un reato, non perseguibile d'ufficio, perchè un reato "minore" (diffamazione, invasione di terreni, ecc) e "opinabile".


L'esposto che abbiamo preso come riferimento è quello suggerito da Corvelva, che poi è lo stesso divulgato da Pamio.
Vista la fonte da cui arriva direi che ci possiamo fidare.
Questo documento parla dettagliatamente (con riferimenti precisi a date e mezzi di comunicazione) delle dichiarazioni false della Lorenzin in varie interviste e conferenze stampa. Suoi compagni di merende sono Walter Ricciardi e Raniero Guerra. A confutare le dichiarazioni della Ministra ci sono dati ufficiali provenienti da Epicentro, ministero salute inglese, ecc.

Si parla poi dell'omissione dei dati sulle reazioni avverse da parte dell'Aifa, e del fatto che il decreto è stato scritto senza tenere conto di questi dati, che sono stati resi pubblici quando il decreto era già stato pubblicato in Gazzetta.

Altro capitoletto è dedicato alla composizione dei vaccini e ai bugiardini, che dichiarano determinate reazioni avverse anche molto gravi. Si fa riferimento al documento segreto della Glaxo pubblicato sul web x sbaglio, che svela dati agghiaccianti sulle reazioni avverse all'esavalente. Inoltre si fa presente che nei bugiardini si raccomanda di non somministrare il vaccino se si è allergici ad uno dei componenti, ma nel contempo non è consentito indagare con degli esami prevaccinali. Si parla di alluminio, formaldeide, delle linee cellulari fetali su cui vengono coltivati i virus e conseguente DNA estraneo presente nei vaccini, che può ricombinarsi col DNA del ricevente.

Si accenna alla legge x indennizzo danni da vaccino e si parla di una sentenza della Corte Europea secondo cui non è indispensabile la certezza scientifica x provare che una patologia sia stata provocata da vaccino, ma valgono indizi gravi.

Infine si parla delle conseguenze del decreto sulla spesa pubblica e dell'esistenza di conflitti di interesse.
Poi ci sono degli allegati a sostegno di quanto si dichiara.

Il documento in sostanza riporta tutte cose che bene o male sappiamo già, ma che magari abbiamo sparse nella nostra testa o salvate come file diversi. Qui sono riunite e viene dato un ordine e un senso.

Vi invito a leggere l'esposto che vi girerò qui in chat.


X quanto riguarda la parte pratica sulla presentazione dell'esposto:
Vanno stampate e firmate 3 copie di tutto il fascicolo, allegati compresi.
Ogni firmatario scrive: nome e cognome, Codice Fiscale e indirizzo residenza. Allega copia del doc d'identità, in 3 copie (una x ogni fascicolo). Quindi ognuno firmerà 3 volte (una x fascicolo) allegando 3 copie del doc identità (una copia x fascicolo).

Dobbiamo presentare anche una copia di tutto il fascicolo su supporto digitale, in modo che il Procuratore possa facilmente accedere ai link web che ci sono nel testo, cliccandoci sopra (altrimenti dovrebbe scriverseli a mano).

x le stampe posso occuparmene io e anche del dvd con i file.
A voi sono richieste 3 copie del doc identità, dati e firma.


Per raccogliere doc identità e firme:
Annalisa si è interessata di trovare un luogo dove ognuno può passare a firmare quando è più comodo a farlo. Si è reso disponibile Tutto Pratiche a Malo, quindi pensavamo di lasciare lì i fogli da firmare e chi vuole passa a firmare lasciando copie documenti.

Una volta raccolto tutto, porteremo l'intero fascicolo ai Carabinieri (senza andare fino al Tribunale a Vicenza), lì verrà redatto un verbale e ci verrà consegnata una copia di quest'ultimo (e ci teniamo anche una delle 3 copie fascicolo).


Mi sembra di avervi detto tutto riguardo all'esposto, casomai chi era presente mi aiuti se ho scordato qualcosa.


Abbiamo poi steso alcune domande da fare all'incontro pro vaccini che si terrà l'11 ottobre a Malo al Centro Servizi Muzan. Abbiamo pensato di dividerci poi una domanda a testa x quella serata, x chi deciderà di venire.
Domani vi scrivo anche le domande.


Riguardo la sindaca, silenzio di tomba. Non si è più fatta sentire, diceva che avrebbe parlato con Ventaloro ma chi l'ha più sentita.

Infine, mi sono arrivati i volantini che aspettavamo, quelli di Corvelva. X chi ne vuole li porto con me alla serata dell'11.
Ultima modifica di Eva.Martini il 29 ott 2017, 21:08, modificato 3 volte in totale.
Motivazione: Ho aggiunto la provincia



Rispondi

Torna a “Iniziative in corso”