COSTITUIRE UNA SCUOLA! Cosa fare dal punto di vista legale! per non rientrare nella normativa "119/2017"

un luogo dove proporre e cercare le iniziative di educazione parentale
Rispondi
brunobenvenuti
Staff GruppiUniti.it
Posts in topic: 1
Messaggi: 4
Iscritto il: 27 set 2017, 10:19
Città: Vicenza

COSTITUIRE UNA SCUOLA! Cosa fare dal punto di vista legale! per non rientrare nella normativa "119/2017"

#1

Messaggio da brunobenvenuti » 2 ott 2017, 15:38

Mi sono posto la domanda di quali siano le strutture legali per poter costituire una scuola, sia essa nido, o materna , primaria o altro.
In un primo momento mi sono risposto che un associazione, senza fini di lucro è la migliore soluzione.
Successivamente però ho iniziato a leggere articoli dalla stampa che mirano ad intimorire quanti vogliono uscire dal sistema e costituire un associazione senza fini di lucro per costituire una scuola per i propri figli dell'età 0-6.

La stampa a quest'articolo ha dato risalto a chi si iscrive ad una scuola parentale e li non vengono richiesti i vaccini. http://www.lastampa.it/2017/09/05/edizi ... agina.html

Ho quindi ragionato sulle strutture legali migliori per poter aggirare questo problema e la soluzione è questa :
- costituzione SRLs , ovvero costituzione Società a Responsabilità limitata Semplificata.

La Srl Semplificata unisce la responsabilità limitata dei soci al capitale sociale, al fatto di poter esercitare qualsiasi attività previsti dai codici attività dell'agenzia delle entrate. Inoltre da la possibilità di accedere ad una struttura legale articolata, ma allo stesso tempo semplice per le modalità di costituzione.

La costituzione può essere fatta online, senza ricorrere al notaio. In 24 ore la società è costituita. Ci sono diversi siti che offrono questo servizio.
Inoltre il capitale sociale da versare può essere di 1 euro e non c'è il limite minimo da versare di Euro 10.000,00.

Che dire. Ad una società privata che prende in locazione dei locali, li adibisce a scuola, stipendia uno o più insegnanti, emette le fatture delle rette ai propri clienti , può tranquillamente fare l'attività infischiandosene bellamente di cambi di normativa relativamente alel vaccinazioni che andassero ad invadere lo spazio delle associazioni culturali e non.

In sintesi, fatta la legge, trovato la soluzione alternativa.

Buona vita a tutti.
Bruno Benvenuti



Giada & Libertà
Posts in topic: 1
Messaggi: 1
Iscritto il: 19 set 2017, 16:24
Città: montecchio maggiore

#2

Messaggio da Giada & Libertà » 2 ott 2017, 21:40

ciao sono Giada è interessante il tuo post/link.
Ci sentiamo in privato?
La fondatrice di questo forum le ha dato il mio cellulare.
nella eventualità mi contatti via email twingiada@gmail.com per approfondire e collaborare.

grazie per queste info



EbeMajor
Posts in topic: 4
Messaggi: 63
Iscritto il: 15 set 2017, 19:35
Città: FVG

#3

Messaggio da EbeMajor » 3 ott 2017, 17:26

Oh, che cosa interessantissima! Ho sempre pensato di avere idee interessanti per una scuola alternativa a quella di Stato, che proprio non mi piace in nulla.
Fatemi sapere...



Avatar utente
GiuliaOhana
Staff GruppiUniti.it
Posts in topic: 1
Messaggi: 371
Iscritto il: 10 ago 2017, 14:51
Città: Angera

#4

Messaggio da GiuliaOhana » 6 ott 2017, 20:57

Seguo con interesse.
Lascio mia mail magari per ulteriori informazioni

Giuliafiorentini2492@gmail.com


L’energia è sempre in movimento verso l’esterno o verso l’interno. Non può mai restare ferma, tutto si sta muovendo in qualche modo.
Seguimi sul mio Blog http://mysweetohana.blogspot.it/
Mamma, Doula, Consulente allattamento

Federica81
Posts in topic: 2
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 set 2017, 8:08
Città: Schio

#5

Messaggio da Federica81 » 7 nov 2017, 22:30

A che norme di sicurezza deve sottostare ? Ossia per la dispensazione del cibo e la sicurezza dei locali può essere libera o è regolata?




Federica81
Posts in topic: 2
Messaggi: 2
Iscritto il: 5 set 2017, 8:08
Città: Schio

#7

Messaggio da Federica81 » 10 nov 2017, 1:22

Grazie tutto è utile... però se si costituisce una società si deve essere sicuri del piano sicurezza ossia la denominazione sociale ha precisi obblighi e doveri...
Cerco di spiegarmi meglio....
C'è una scuola con indirizzo steiner di Zugliano "la corte dei mestieri" che non è soggetta all'obbligo vaccinale in quanto i bambini risultano essere figli di associati di un'azienda agricola, pertanto la cucina è una semplice cucina comune con annessa stufa economica a legna e il bagno è un comune bagno con sanitari alti e pure esterno alla struttura ....
Quindi a seconda della denominazione scattano delle regole, quali sono precisamente quelle per una. Srls?



EbeMajor
Posts in topic: 4
Messaggi: 63
Iscritto il: 15 set 2017, 19:35
Città: FVG

#8

Messaggio da EbeMajor » 10 nov 2017, 15:34

Andando a guardare il sito (http://www.cortedeimestieri.it), posso dire che sono un'associazione e mi pare di ricordare che le associazioni abbiano uno statuto particolare - ma non ci metto la mano sul fuoco, ci vorrebbe un giurista.
Beh, passiamoci tutte le informazioni possibili e creiamo nuove scuole piccoline, dobbiamo creare alternative al sistema granitico della cosiddetta scuola pubblica verticistica, classista e dalla morale di stato. Ve lo dico da insegnante - e da insegnante scontenta.



EbeMajor
Posts in topic: 4
Messaggi: 63
Iscritto il: 15 set 2017, 19:35
Città: FVG

#9

Messaggio da EbeMajor » 9 feb 2018, 17:31

Ci sono novità? C'è qualcuno che sta raccogliendo notizie su come mettere in piedi una scuola privata?



Eva.Martini
Staff GruppiUniti.it
Posts in topic: 1
Messaggi: 765
Iscritto il: 7 ago 2017, 23:53
Città: Schio Vicenza

#10

Messaggio da Eva.Martini » 4 mag 2018, 15:15

Per tutti coloro che fossero seriamente interessati all'apertura della NON SCUOLA 2.0 scriva qui in risposta la sua richiesta. grazie

Vi verranno forniti tutti i dati necessari e il link a cui fare riferimento per l'inizio della procedura



Rispondi